TODAY con Andrea Sarubbi. Lunedì 8 gennaio alle 22.45: Gerusalemme

Il suo nome significa “città di pace”, ma Gerusalemme – luogo sacro per ebrei, cristiani e musulmani – è un teatro di scontri e conflitti senza fine, e il suo status costituisce probabilmente la chiave dei già precari equilibri in Terrasanta. Nelle ultime settimane, la tensione è cresciuta di ora in ora e ha coinvolto l’intera comunità internazionale: prima la decisione della Casa Bianca di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele, poi la risoluzione bocciata dall’ONU, ora la minaccia statunitense di togliere fondi all’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi, se i palestinesi stessi non accetteranno i negoziati con Israele.  Sul terreno, poi, il ciclo di violenze non si arresta e ormai da un mese, ogni venerdì, migliaia di palestinesi si riversano per le strade in segno di protesta. È questo l’argomento di Today, l’approfondimento di Tv2000 dedicato all’attualità internazionale, in onda lunedì 8 gennaio alle XXX. Il reportage di Vito D’Ettore ci porta nel cuore della protesta araba, tra muri separatori e il serrato controllo da parte delle autorità israeliane, mentre quello della Fondazione AVSI racconta un caso di integrazione multireligiosa all’interno di una struttura scolastica. L’ospite in studio, con Andrea Sarubbi, è Anna Maria Cossiga, antropologa e studiosa di geopolitica esperta nel conflitto arabo-israelo-palestinese, in particolare nella questione identitaria. La puntata sarà introdotta dalla copertina di Solen De Luca e verrà chiusa con un’opera d’arte scelta dalla redazione.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0