INBLU RADIO INFORMAZIONE – Il governo, la Siria, lo sport, il Papa a Corviale

12 – 18 aprile. Nell’informazione InBlu  – nei radiogiornali e nei programmi informativi giornalistici – in primo piano la formazione del nuovo governo, dopo il secondo giro di consultazioni dei gruppi parlamentari dal presidente Mattarella e la complessa situazione in Siria, in particolare dopo le dure dichiarazioni del presidente americano Trump in seguito all’attacco chimico di Duma e le divisioni all’interno del consiglio di sicurezza dell’Onu.   

Buongiorno in Blu – Week End (sabato ore 7.05). Nei programmi sportivi  a cura di Ugo Scali riflettori sulla settimana di Coppe europee. Ampio spazio alla gara romana del campionato iridato di Formula E, senza scordare la tappa cinese del mondiale di Formula Uno.  Tra gli argomenti anche la presentazione degli Internazionali d’Italia di tennis. 

Ecclesia (lunedì-sabato ore 13.12). La visita del Papa alla chiesa romana di San Paolo della Croce a Corviale, in programma domenica pomeriggio, è al centro sabato di Ecclesia a cura di Alessandra Giacomucci. Il quotidiano di informazione religiosa di inBlu da lunedì apre poi i microfoni sulle tante storie di impegno e solidarietà che avranno voce nel corso del convegno delle Caritas diocesane riunite ad Abano Terme dal 16 al 19 aprile. Con Giorgia Bresciani collegamenti in diretta, interviste,e servizi dell’importante appuntamento. Spazio anche  alla visita del Papa in Puglia, venerdì 20 aprile, sui passi di don Tonino Bello. Rita Salerno, oltre a raccontare la visita di Francesco, da voce a coloro che lo hanno conosciuto e alla gente che lo ha amato.  

Un’opera in tre minuti ( sabato ore 9.03 e 17.02). Pierachille Dolfini parla di un’opera sulla tirannia e sul potere che plagia i sudditi. È La sposa dello zar, titolo nel quale Nikolaj Rimskij Korsakov mette da parte storie fantastiche per ispirarsi a una vicenda realmente accaduta nel 1571, all’epoca dello zar Ivan il Terribile, vedovo in cerca della terza moglie. Storia di gelosie che finisce con un avvelenamento e una morte tragica. L