INBLU RADIO PROGRAMMI – Paola Saluzzi, gli Stag dal vivo e i 24 anni di Emergency

10 maggio – Paola Saluzzi, gli Stag dal vivo, i 24 anni dalla fondazione di Emergency e molto altro: i programmi di InBlu Radio spaziano nella musica, cultura, teatro, attualità, letteratura. Mattinata inBlu Weekend (sab ore 10.06): ospiti del programma di Marta Squicciarini: gli Après La Classe, in diretta negli studi di Roma, per la presentazione del loro tour estivo, Anna Maria Pellegrini di Radio Amicizia, Conversano e  Stefano Tè, direttore artistico di Trasparenze Festival, Modena. Dio li fa e poi li accoppia – Buon week end (sab – dom ore 13.36): uno dei temi della puntata con Licia Colò e suo marito Alessandro Antonino è: “Animali… Ordinati”. Pomeriggio InBlu Week-end (sab ore 15.06): Matera, città europea della cultura 2019, tra i temi della nuova puntata del programma, a cura di Carlo Magistretti. Focus, in particolare, su “Silent City”, un progetto partecipato con i cittadini. Tra gli intervistati Ariane Bieou, manager culturale della Fondazione Matera-Basilicata 2019. Carlo Magistretti intervisterà, inoltre, Silvia Bolamperti, Responsabile dei Progetti Culturali della Fondazione Adolfo Pini, per parlare di  Piano City Milano, la tre giorni dedicata alla musica con concerti di pianoforte in tutta Milano. Radio Libera Tutti (sab ore 17.06): nel programma di Daniela Lami,  arriva la giornalista e conduttrice tv Paola Saluzzi. Ad intervistarla, come sempre, i ragazzi ricoverati presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Pastori, incontri con i Vescovi Italiani (sab e dom ore 18.36): una panoramica del Paese, attraverso gli occhi e il cuore dei Vescovi che si raccontano e raccontano delle loro diocesi. Sergio Valzania, di puntata in puntata, viaggiando dal nord al sud del Paese, compone il dipinto della Chiesa italiana. Questa settimana, Sergio Valzania incontra Mons. Roberto Filippini, Vescovo di Pescia. La musica è ribelle (sab ore 19.00): Eugenio Finardi tiene a definire la puntata di sabato 12 maggio come una puntata di abbinamento, più che di contrapposizione. Un affascinante abbinamento, quindi, tra Jimi Hendrix ed Eric Clapton e Jeff Beck. Tra i brani: “My Father’s Eyes” (Eric Clapton), “Little Wing” (Jimi Hendrix), “Sick and tired” (Eric Clapton) e “You Need Love” (Jeff Beck). SOUL (sab ore 20.30 e dom ore 19.30): sabato 12 maggio ospite del programma di Monica Mondo, Padre Fabrizio Valletti, domenica 13 maggio ospite del programma Card. Angelo Scola. C’è sempre una canzone-live e inBlu Classica (sab ore 21.00 e dom ore 21.00): musica specializzata nel weekend di inBlu: suonata dal vivo dagli STAG e selezionata da Paolo Prato che spazia nell’ampio repertorio degli autori italiani e internazionali. La valigia dell’attrice (sab ore 22): pagine di libri, di poesie, di scritti verso i luoghi e i personaggi della letteratura: tema della puntata di sabato 12 maggio, lo sport, quale palcoscenico per far rivivere storie e destini di personaggi di opere letterarie e musicali. “La leva calcistica del ’68” (F. De Gregori), “Squadra paesana”  (U. Saba),  “Bartali “ (P. Conte) e “L’arbitro Giustino” (G. Rodari) sono alcune tra le opere protagoniste della puntata. Mattinata inBlu  (lun-ven 10.06): sarà una settimana piena di spunti interessanti di lettura quella di Mattinata inBlu. Mercoledì 16 maggio ospiti del programma a cura di Daniela Lami e Massimiliano Occhiato: gli autori Nora Venturini per “Lupo mangia cane” (Mondadori), Paolo Hendel per “La giovinezza è sopravvalutata” (Rizzoli) ed Enrico Pandiani per “Polvere” (Dea). Cosa c’è di buono (lun-ven 12.06): dal 18 al 20 maggio 2018 torna #PortidiTerra, la seconda edizione del #Festival del #WelcomeandWelfare”, organizzato da Caritas Benevento e dal Consorzio “Sale della Terra” ONLUS, in collaborazione con la “Rete dei Piccoli Comuni del Welcome”, ospiti, martedì 15 maggio, Gabriella Debora Giorgione, giornalista e Direttore del Festival e don Nicola De Blasio, Direttore Caritas diocesi di Benevento. C’è sempre una canzone (lun-ven 17.06): martedì 15, Paola De Simone ricorda i 24 anni dalla fondazione di Emergency, era, infatti, il 15 maggio 1994 quando Gino Strada fondò l’associazione umanitaria.