TV2000 APPROFONDIMENTI – Bel tempo si spera: Gianni Minà, Livorno e San Domenico Savio

Lunedì 9 luglio -venerdì 13 dalle ore 7.30 alle 10 –   A Bel tempo si spera, nella puntata di lunedì 9 luglio, Don Gaetano Corvasce, rettore del seminario Vescovile di Bisceglie, parla del sacramento del matrimonio, di cosa fare nel momento in cui il matrimonio entra in crisi e delle condizioni per parlare di nullità matrimoniale. Poi reportage da Livorno, dal santuario della Madonna delle Grazie dove si venera la Madonna di Montenero.

Martedì 10 luglio con il mariologo padre Gian Matteo Roggio si va alla scoperta di tutte le apparizioni mariane riconosciute dalla Chiesa. A seguire la voce inconfondibile, la vita, la carriera, i progetti, il nuovo tour live di Sal Da Vinci.

Mercoledì 11 luglio con la teologa Suor Roberta Vinerba si parla di come si possa vivere il Vangelo quando si perde una persona amata, quando muore il compagno o la compagna di una vita. Nel momento in cui uno dei due coniugi muore, la comunione resta. A seguire Davide Murgia rivela i segreti del vero quadro della Divina Misericordia.

“La famiglia è la più grande scuola fondata da Dio per l’educazione del genere umano”: giovedì 12 luglio torna il card. Angelo Comastri per raccontare il suo libro “Nasceranno ancora i figli dal papà e dalla mamma?” . A seguire la straordinaria esperienza delle suore del Cottolengo al servizio degli ammalati e la riflessione dell’Arcivescovo emerito di Ancona-Osimo, il card. Edoardo Menichelli, sulla dignità della persona, dal momento del suo concepimento fino all’ultimo respiro.

Venerdì 13 luglio approfondimento con padre Gianmatteo Roggio sul tema della sacra maternità di Maria; collegamento con  Giacomo Avanzi che a Montefiesole (Firenze) fa scoprire l’antica icona della Madonna del Parto. A seguire in cucina con lo chef Marco Rufini, che propone ricette con le verdure di stagione: borragine e friarielli. E ancora, don Claudio Belfiore spiega San Domenico Savio, mentre con Antonella Ventre da Torino si va nei luoghi più significativi della vita del santo allievo di Don Bosco. Infine Gianni Minà si racconta attraverso i suoi incontri, incluso quello con Papa Francesco e Fidel Castro.