La risposta dei cattolici dello Sri Lanka al terrorismo ha raggiunto il Meeting di Rimini

Era il 21 aprile 2019 quando queste spaventose immagini hanno scioccato il mondo intero.

 

Rome Reports si è recata nello Sri Lanka per raccogliere informazioni dettagliate sulla tragedia che ha causato almeno 262 morti e più di 450 feriti.

Pringantha Jayakody, Marito di una vittima: “Nonostante tutto, continuo a dire che siamo orgogliosi di essere cattolici. Senza esitazione. Nella mia situazione, posso ancora dire che sono orgoglioso di essere cattolico… Le vittime, compresa mia moglie, hanno dedicato la loro vita a Dio, a null’altro”.

Il team di Rome Reports ha potuto vedere in prima persona le conseguenze del più letale attacco ai cristiani degli ultimi anni, ma anche ‘l’altra faccia della medaglia’”.

“Più forti delle bombe” è il titolo del nuovo documentario di Rome Reports, che è stato presentato ufficialmente al 40° Meeting di Rimini, in occasione della prima giornata mondiale dedicata alle vittime della persecuzione religiosa.

Carlos Garde, Direttore Marketing, Rome Reports TV News Agency: “Lo sforzo del progetto Stand Together, di cui il Meeting di Rimini è uno dei promotori, è quello di far conoscere questa ingiustizia, ma soprattutto la straordinaria risposta dei cristiani dello Sri Lanka. Ad esempio, i vicini di casa che sono consapevoli di avere amici martiri che si prendono cura di loro dal cielo, oppure la storia di un marito che perdona gli assassini di sua moglie. Quello che narriamo in questo documentario è piu forte dalle bombe”.

Il documentario racconta la coraggiosa risposta dei cristiani dopo gli attentati della scorsa Pasqua, una risposta che va contro la violenza. Al contrario, essi hanno scelto di cercare punti di incontro tra le diverse religioni del Paese.

“Più forti delle bombe” è ora disponibile sul servizio Premium di Rome Reports.