Il tempo sospeso/De Bortoli:
“Emergenza sanitaria e effetti
collaterali su Stato di diritto”

21 aprile 2020- “L’ emergenza sanitaria ha qualche effetto collaterale sullo Stato di diritto. Sulle limitazioni delle libertà personali ma c’è modo e modo. Forse bisognerebbe fidarsi di più del senso di responsabilità degli italiani. Effetti spiacevoli anche sui temi dell’equità e delle parità. Nel comitato tecnico-scientifico della Protezione civile su 20 componenti non c’è una donna. È il riflesso di una cultura italiana troppo maschile. La parità è una debole variante del politicamente corretto”. Lo ha detto Ferruccio De Bortoli nell’ appuntamento di martedì #21aprile con la rubrica “Il tempo sospeso”, in onda ogni giorno nel #Tg2000 delle 18.30 su #Tv2000 (Canale 28 – 157 Sky).