Addio a don Pietro Sigurani, prete degli ultimi e amico di TV2000

Si è spento a 86 anni don Pietro Sigurani, rettore della basilica di Sant’Eustachio a Roma. Nei sotterranei della chiesa situata nei pressi del Senato, aveva creato la Casa della Misericordia: un centro di ascolto, di assistenza legale e medica, di accoglienza con docce e lavanderia e l’“Università degli scartati”, perché don Pietro era convinto che ai poveri non bisogna dare solo pane, ma anche sollevare lo spirito. La Basilica stessa ogni giorno alle 12 si trasformava in “ristorante” per i poveri.
E’ lui stesso a raccontare questa esperienza a TV2000, in una delle sue numerose partecipazioni, nella trasmissione Di buon mattino:

La sua preoccupazione più grande era quella di portare i poveri al centro del cuore della gente, come spiega qui, ospite a Siamo Noi: