È lunga la strada

31 ottobre 2021

“The road is long and seeming without end”. La strada è lunga e sembra senza fine canta Bruce Springsteen in una delle sue strofe di “I’ll See You In My Dreams”. Ed è proprio così che si introduce la seconda lezione di Buongiorno Professore che ha come tema il viaggio. L’eroe parte, si mette in cammino chiamato a compiere il suo destino che non sempre conosce. Il viaggio è fatica, “travail”, appunto, travaglio. Achille parte per la gloria ma sa che non farà più ritorno. Le membra di Enea “vacillano” per paura di andare a combattere. Il viaggio non è solo scoperta del nuovo ma anche ritrovamento del sé, cammino interiore. Ritrovare quel seme che qualcuno ha messo per noi, dentro di noi. Come scriveva Chieffo: “[…] il Signore ha messo il seme all’inizio del mio cammino”, ma non siamo soli nel viaggio della nostra vita perché abbiamo delle “promesse da mantenere” (R. Frost), delle anime da custodire, delle responsabilità da affrontare. Ritorna a farci visita l’economista Stefano Zamagni, per rispondere, questa volta, ai quesiti che gli studenti del Liceo Pilo Albertelli di Roma hanno posto con grande interesse ed entusiasmo.