Come goccia nell’oceano, i progetti di speranza e riabilitazione dei Salesiani in Sri Lanka

Lunedì 26 giugno in seconda serata – Come goccia nell’oceano un documentario prodotto nel 2016 e diretto da Lia Beltrami.

La pellicola racconta i progetti di speranza e riabilitazione intrapresi dai Salesiani in Sri Lanka, a pochi anni dalla fine della guerra civile. La formazione per uscire dalla povertà: in particolare il film presenta un orfanotrofio trasformato in centro di formazione per ragazze che in tempo di guerra erano state addestrate per diventare bambine-soldato e un centro di ricupero per bambini vittime di abusi del turismo sessuale. Il turismo sessuale è una vera piaga in Sri Lanka e i salesiani sono in prima linea già dal 1991; a Bosco Sevana già oltre 800 bambini hanno trovato una via per ricomporsi dentro e ritrovare un po’ di speranza per la loro vita. Problemi apparentemente insormontabili che trovano una soluzione nell’impegno costante di uomini e donne che danno la loro vita per gli altri.

Un missionario trentino, fratel Gabriel Garniga, è attivo da 34 anni in Sri Lanka per sostenere i vari progetti e costruire nuovi percorsi per portare un popolo ad uscire dalla povertà.