Marcello Mastroianni a 20 anni dalla morte.
Tv2000 ricorda…

original-9433580-1-ita-it-marcello-mastroianni-in-mostra-a-cesena-le-foto-piu-belle-a-20-anni-dalla-morte-jpg20 anni fa moriva il grande mito del cinema italiano Marcello Mastroianni.

Attore teatrale e cinematografico, nato a Fontana Liri (Frosinone) il 28 settembre 1924 e morto a Parigi il 19 dicembre 1996. È stato il divo più amato del cinema italiano del dopoguerra, la cui formazione avvenne alla scuola di teatro di Luchino Visconti, l’alter ego di Federico Fellini e l’eclettico interprete di circa 150 film, spesso firmati da registi di grande rilievo. Tre volte candidato all’Oscar e due volte premiato come miglior attore al Festival di Cannes, nel 1970 per Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) di Ettore Scola e nel 1987 per Oči čërnye (Oci ciornie) di Nikita S. Michalkov, ottenne a Venezia per due volte la Coppa Volpi, nel 1989 per Che ora è? di Scola (ex aequo con Massimo Troisi) e nel 1993 per Un, deux, trois, soleil (Un, due, tre, stella!) diretto da Bertrand Blier, come miglior attore non protagonista. Infine, fu insignito due volte (nel 1983 e nel 1997, in memoriam) con uno speciale David di Donatello alla carriera.

 

Paolo Virzì, Zeudi Araya, Toni Servillo, Sonia Bergamasco raccontano Marcello Mastroianni

 

Ricordando Francesco Rosi, Anita Ekberg e Marcello Mastroianni