Carolina Crescentini si racconta a Effetto Notte

E’ l’attrice Carolina Crescentini la protagonista della nuova puntata di Effetto Notte, il rotocalco di informazione cinematografica di Tv2000.

In studio Carolina Crescentini ripercorre i momenti fondamentali della sua carriera, al cinema in tv. Da Giuliano Montaldo (“Una delizia – racconta – capace di coinvolgere tutti sul set”) a Ferzan Opztek che l’ha diretta in “Mine vaganti” e “Allacciate le cinture”, fino al nuovo film in sala in questi giorni, “Per tutta la vita”, in cui recita con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. E poi, il successo anche in tv: “Boris”, di cui si sta girando una nuova serie, la passione per Napoli al centro di due fiction “I bastardi di Pizzofalcone” e “Mare fuori”, fino al ruolo dolente della mamma di Nada nel film di Costanza Quatriglio “La ragazza che non voleva cantare”. Crescentini racconta anche la sua passione fortissima per il cinema (“Vado in sala tre volte a settimana”) e quella per la musica coronata dall’amore per il rocker Motta: “La nostra fortuna –conclude Crescentini – è che veniamo dallo stesso tipo di famiglia, abbiamo ricevuto la stessa educazione e questa è una cosa che unisce”.

Photo by Gianni Fiorito

In scaletta:

Tra candidature agli Efa e ingresso in una possibile shortlist per l’Oscar, continua il cammino trionfale di Paolo Sorrentino e del suo “E’ stata la mano di Dio”: dopo il successo alla Mostra di Venezia, la pellicola viene ora presentata a Napoli, dove è stata girata, prima dell’uscita in sala. A Effetto Notte parlano il regista e i protagonisti Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri e il giovane Filippo Scotti.

Effetto Notte è trasmesso su Tv2000 (visibile sul digitale terrestre canale 28, canale 157 SKY, sulla piattaforma satellitare tivùsat al canale 18 e in streaming su www.tv2000.it/live).