Europee, Cusenza (Il Messaggero): “L’Italia deve essere più rispettata in Europa”

Speciale di Tv2000 dedicato alle Elezioni europee 2019 con il programma TGTg che intervista i direttori dei maggiori quotidiani italiani. Questa sera alle 20.45 su Tv2000 (canale 28 dtt e 157 Sky) l’intervista al direttore de ‘Il Messaggero’, Virman Cusenza: “Un po’ tutti fanno campagna elettorale, però per quel tanto di patriottismo che mi appartiene vedo molte speculazioni sull’Italia. Ogni tanto Moscovici fa campagna elettorale per il PSE, ogni tanto il cancelliere Kurz la fa per il suo partito: tutti ne approfittano per tirare acqua al proprio mulino. Io penso che l’Italia debba essere più rispettata e che le battaglie per tenere unito il Paese a prescindere dai fronti di appartenenza dovrebbero dar maggior peso dell’Italia nelle istituzioni europee. Temo invece che questo passaggio ci vedrà perdenti. Oggi disponiamo di tre cariche importanti: il presidente della BCE (Mario Draghi), il presidente dell’Europarlamento (Antonio Tajani), Madame Pesch (Federica Mogherini), e temo che nessuna di queste tre riporteremo a casa. Speriamo di pesare almeno un po’ nella Commissione per farci rispettare di più”.