DENTRO LA FAMIGLIA
Rosanna Virgili e Rosanna Fersini 13/11/2017

Puntata dedicata alla Famiglia, a partire dalle parole che il Papa ha rivolto al Simposio internazionale sull’esortazione apostolica Amoris Laetitia.
In studio Rosanna Virgili e Rosanna Fersini autrici del libro: Nell’intimità della tua casa. Nella seconda parte abbiamo ascoltato quello che il Papa ha detto nell’omelia di Santa Marta sullo scandalo dell’incoerenza.

IN EVIDENZA

Alla prova della fedeltà La legge dell’amore

VIDEOMESSAGGIO AI PARTECIPANTI AL III SIMPOSIO INTERNAZIONALE SULL’AMORIS LAETITIA
L’amore fra uomo e donna è evidentemente tra le esperienze umane più generative, è fermento della cultura dell’incontro e porta al mondo attuale un’iniezione di socialità: davvero «il bene della famiglia è decisivo per il futuro del mondo e della Chiesa».

Vita e Vangelo
Proprio la famiglia nata dal matrimonio genera legami fecondi, che risultano l’antidoto più efficace all’individualismo dilagante; tuttavia, nel cammino dell’amore coniugale e della vita familiare ci sono situazioni che richiedono scelte ardue, da compiere con rettitudine. Nella realtà domestica a volte si presentano nodi concreti da affrontare con coscienza prudente da parte di ciascuno. E’ importante che gli sposi, i genitori non siano lasciati soli, ma accompagnati nell’impegno di applicare il Vangelo nella concretezza della vita.

Legge e Vangelo
Nell’intimo di ciascuno vi è un luogo dove il Mistero si rivela e illumina la persona rendendola protagonista della sua storia. La coscienza – ricorda il Concilio Vaticano II, è questo «nucleo più segreto e il sacrario dell’uomo, dove egli è solo con Dio, la cui voce risuona nell’intimità». Al cristiano spetta vigilare affinché in questa sorta di tabernacolo non manchi la grazia divina, che illumina e fortifica l’amore coniugale e la missione genitoriale. La grazia riempie le “anfore” dei cuori umani di una straordinaria capacità di dono, rinnovando per le famiglie di oggi il miracolo delle nozze di Cana.

SANTA MARTA

Lo scandalo dell’incoerenza
“..cioè state attenti a non scandalizzare. Lo scandalo è brutto perché lo scandalo ferisce, ferisce la vulnerabilità del popolo di Dio e ferisce la debolezza del popolo di Dio e tante volte queste ferite si portano per tutta la vita. E anche non solo ferisce, lo scandalo è capace di uccidere: uccidere speranze, uccidere illusioni, uccidere famiglie, uccidere tanti cuori…”

La fotogallery della puntata