Gli appuntamenti da non perdere del “Diario di papa Francesco” dal 30 aprile al 4 maggio

Dal 30 aprile al 4 maggio

Gli appuntamenti da non perdere del “Diario di papa Francesco” dal 30 aprile al 4 maggio: cattolici e politica, la visita del Papa a Nomadelfia e a Loppiano, e la giornata mondiale contro la pedofilia. 

In una stagione di crisi e profondi cambiamenti, qual è il contributo che i cattolici possono offrire al paese sul versante politico? Il Diario apre la settimana in cerca di risposte, in dialogo con il presidente dell’Azione Cattolica Italiana, Matteo Truffelli e con Pina de Simone, la direttrice della rivista “Dialoghi”, il trimestrale culturale promosso dall’AC, che ha appena pubblicato un numero monografico dal titolo azione cattolica e azione politica.

Il 1° maggio il Diario non andrà in onda per dare spazio alla diretta della visita del Papa al Santuario del Divino Amore, per la recita del Santo Rosario in apertura del “mese mariano”.

Il commento dell’Udienza Generale di papa Francesco del 2 maggio è affidato a Padre Raniero Cantalamessa, dell’ordine dei Frati Minori Cappuccini. Dal 1980 è  Predicatore della Casa Pontificia. Giovedì 3 maggio In occasione della visita pastorale di Papa Francesco a Loppiano prevista per la giornata del 10, Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari, spiega i motivi e il significato della visita.

Impegno senza sosta! È il titolo della XXII edizione di Giornata Bambini Vittime contro la pedofilia che ricorre il 6 maggio. A due giorni dall’evento che convoglierà in Piazza San Pietro, Don Fortunato di Noto, fondatore e presidente dell’Associazione Meter, la onlus nata nel 1989 con l’obiettivo di tutelare i bambini dagli abusi sessuali; e Adriana Passarello, psicologa e psicoterapeuta, responsabile del Centro d’ascolto Meter Onlus, pongono l’attenzione sul problema e sulla necessità di fare rete di coscienza e solidarietà.