“Don Peppe Diana e la caduta di Gomorra”, Luigi Ferraiuolo

“Don Peppe Diana e la caduta di Gomorra. Un sacerdote e la sua gente rinnovano il loro mondo” (Edizioni San Paolo). Nel 1994, un prete di Casal di Principe, provincia di Caserta, veniva ucciso dalla camorra all’interno della sua parrocchia.

A venticinque anni dalla morte di don Diana, il parroco eroe, Luigi Ferraiuolo racconta la sua figura, il contesto sociale in cui maturò il suo omicidio e come da allora sia nata una rivolta culturale e umana di una piccola fetta di resistenti che hanno creato un mondo diverso proiettato verso il futuro.