A casa nostra

30 dicembre 2019

La nuova settimana del Diario apre lo studio con una famiglia speciale: la Famiglia Calò, che decide di aprire le porte all’accoglienza. Un’esperienza di integrazione, che la madre Nicoletta Ferrara ha voluto raccontare nel suo libro “A casa nostra. I nuovi ragazzi della famiglia Calò” per l’Editrice Missionaria Italiana. Con 6 ragazzi africani, la loro tranquilla quotidianità viene sconvolta. I figli da quattro diventano dieci, gli spazi diventano troppo piccoli per tutti, lingue e sapori diversi iniziano a mescolarsi tra loro. Uno sconvolgimento che tuttavia è accompagnato dalla gioia dello scambio quotidiano, dell’arricchimento che viene dall’incontro con l’altro. Convinti che la loro scelta si inserisca in un disegno più ampio, guidato dal Vangelo e da quella cultura dell’incontro cui richiama spesso Papa Francesco.

 

Antonio Silvio Calò: “Il dovere di rispondere alla propria coscienza”