Reginald e Margaret Green:
“L’Italia ha ripagato l’amore di Nicholas per questo Paese”

Reginald e Margaret Green, i genitori del piccolo Nicholas, ucciso venticinque anni fa in Italia per un errore, durante una rapina sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, mentre la famiglia Green era in vacanza. I genitori scelsero di donare i suoi organi e salvarono 7 vite, dando un forte impulso alla donazione nel nostro Paese. A Messina il reparto di rianimazione del Policlinico Gaetano Martino è stato intitolato a Nicholas Green.

Silvio Irilli, artista, ideatore del progetto “Ospedali dipinti”, ha decorato diversi reparti ospedalieri italiani, soprattutto pediatrici, rendendo le cure meno traumatiche.

Suor Michelina Bettega, religiosa della Congregazione delle Suore della Provvidenza, racconta la sua vocazione e le sue missioni.