il sabato alle ore 15.15

L’incontro di Gesù con il giovane ricco dal Vangelo di Matteo è lo spunto per la puntata che “Pani e Pesci, l’economia del Vangelo” dedica all’uso della ricchezza.
Letto da Sebastiano Somma, uno dei brani più noti delle Scritture consente di interrogarsi su povertà e giustizia, su ricchezza e redistribuzione sociale.
In studio con il professore Luigino Bruni, economista, biblista, direttore scientifico di The Economy of Francesco, c’è Marina Salamon, amministratrice unica della holding Alchimia spa, manager da tempo impegnata nel tentativo di mettere talenti e ricchezze al servizio del bene comune.
A stimolare il dibattito sarà anche l’intervista a Giorgiana Notarbartolo di Villarosa, nipote del conte Paolo Marzotto, unica italiana fra i 102 milionari firmatari di una lettera appello presentata al Forum economico di Davos a inizio del 2022 in cui i ricchi chiedono di pagare più tasse.
E se un ricco rinunciasse alle proprie fortune? Le “ragioni degli altri” di questa puntata di “Pani e Pesci, l’economia del Vangelo” sono interpretate dall’attore Adriano Pantaleo che si calerà nei panni di un imprenditore che critica la scelta del fratello di abbandonare l’azienda per dedicare tempo e fortune ai più disagiati e in quelli dell’ereditiere che sceglie, francescanamente, di rinunciare a tutto.

29 Ottobre 2022