3 aprile, San Giovanni Vescovo

È il quattordicesimo nella serie dei vescovi napoletani: successo a sant’Orso nel 414, pontificò fino al 432 in un periodo storico turbolento sotto l’aspetto politico e religioso. Trasportò i resti mortali di san Gennaro dall’agro Marciano, presso Pozzuoli, luogo della sua prima sepoltura, nel cimitero extraurbano che divenne in seguito il maggiore della comunità cristiana di Napoli: la catacomba che prese poi il nome del celebre martire.