Cake salata gluten free

La ricetta di Antonietta di Marcianise (Caserta)

 

300 gr di farina di riso

90 gr di fecola di patate

60 gr di farina di tapioca

3 uova

300 ml di latte

30 gr di olio di girasole

1 cucchiaino di miele

1 cucchiaino di sale

80 gr di prosciutto crudo

50 gr di albicocche disidratate

30 gr di mandorle tritate

40 gr di parmigiano a dadini

1 bustina di lievito per torte salate

1 cucchiaino di bicarbonato

 

Per lo streusel

50 gr di burro

20 gr di semi di sesamo

80 gr di farina di mandorle

 

Per lo stampo

burro e semi di sesamo

 

In una ciotola setacciate la farina di riso, la fecola e la farina di tapioca. Fate un incavo al centro, sgusciate le uova mettendo in una ciotola a parte gli albumi. Con una forchetta iniziate a battete i tuorli incorporando un po’ di farina, poi sempre mescolando aggiungete a filo il latte e l’olio alternandoli. A questo punto lavorate brevemente l’impasto con una frusta a mano o elettrica, giusto il tempo che si sciolgano eventuali grumi e aggiungete il sale e il miele. Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale; riducete a listarelle sottili il prosciutto crudo e le albicocche e mettete da parte. Sciogliete a fuoco dolcissimo il burro, quello che occorre per lo streusel più un po’ per lo stampo. Con un pennello da cucina intinto nel burro sciolto, imburrate uno stampo rettangolare e distribuiteci poi sul fondo e lungo i bordi i semi di sesamo: lasciate solidificare in frigo.

Nel burro rimasto aggiungete la farina di mandorle e i semi di sesamo. Amalgamate e formate delle briciole.

Ora che tutto è pronto aggiungete all’impasto il parmigiano, il prosciutto, le mandorle, le albicocche, il lievito, il bicarbonato e infine gli albumi montati a neve, facendo attenzione a non smontarli. Versate nello stampo e completate con le briciole per ottenere l’effetto croccante tipico dello streusel.

Infornate e fate cuocere per 35/40 minuti a 180°.