Caramel shortcake variegato

La ricetta di Cecilia di Busseto (Parma)

 

Per la base:

110 gr di burro morbido

60 gr di zucchero semolato

170 gr di farina

1 pizzico di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

Per il caramello:

110 gr di zucchero semolato

110 gr di burro

2 cucchiai di sciroppo d’acero

170 gr di latte condensato

 

Per la copertura:

100 gr di cioccolato fondente

40 gr di cioccolato bianco

1 cucchiaio di frutti rossi disidratati

1 cucchiaio di pistacchi (non salati)

 

Amalgamate burro morbido e zucchero fino ad ottenere una crema gonfia e soffice, aggiungete la farina setacciata col lievito e il sale e impastate come per fare una frolla. Stendetela aiutandovi con le dita in una teglia rettangolare bassa 13×23 rivestita con carta forno. Ricoprite solo la base, lasciando nude le pareti.

Bucherellate con una forchetta e infornate per 30 minuti circa in forno preriscaldato a 170°C.

Sfornate e lasciate raffreddare il dolce nella teglia.

Preparate il caramello. In un pentolino sul fuoco mettete il burro, il latte condensato, lo zucchero e lo sciroppo d’acero. Portate a bollore e continuate a mescolare per almeno 5/6 minuti, finché la crema si addensa e inizia a prendere un leggero color beige/nocciola.

Versatela sulla base del dolce e stendetela uniformemente. Fate raffreddare sempre in teglia.

Quando il caramello è freddo fondete separatamente a bagnomaria il cioccolato fondente e il cioccolato bianco.

Distribuite sul caramello prima il cioccolato fondente, coprendo tutta la superficie e poi quello bianco creando dei decori con una spatola, secondo il vostro gusto. Distribuite poi i frutti rossi e i pistacchi. Quando il cioccolato sarà completamente freddo sformate il dolce e tagliatelo a quadretti usando un coltello affilato: bagnate la lama in acqua calda, asciugatela e passatela nel dolce, ripetendo l’operazione ad ogni taglio.