Cassata al forno

Cassata al fornoLa ricetta di Stefania di Palermo

Per la pasta frolla allo strutto:

500 gr di Farina tipo “00”

175 gr di Strutto

2 gr di Ammoniaca per Dolci

mezza bustina di Lievito per dolci

175 gr di Zucchero

Semi di 1 bacca di Vaniglia

Scorza grattugiata di 1 Limone biologico

1 Uovo intero

50 gr di Acqua o Latte

 

Per il ripieno

400 gr di Ricotta di pecora

200 gr di Zucchero

100 gr di Cioccolato fondente tritato

Semi di 1 bacca di Vaniglia

 

Inoltre:

ritagli di pan di spagna

zucchero a velo

 

Fate sgocciolare la ricotta in frigo per 24 ore affinché perda tutto il siero. Trascorso il tempo, aggiungete lo zucchero e la vaniglia e riponete in frigo per altre 12 ore.

Preparate la frolla. Versate la farina in una ciotola e aggiungete lo zucchero, lo strutto, le uova, la scorza grattugiata del limone, i semi della bacca della vaniglia, l’ammoniaca, il lievito, e l’acqua in base alla consistenza dell’impasto. Impastate senza lavorare troppo, poi fate riposare in frigo per almeno 2 ore. A questo punto, passate al setaccio la crema di ricotta e aggiungete il cioccolato tritato.

Stendete la frolla con il matterello su un ripiano infarinato e ricavate due sfoglie, della misura di circa 24 cm. con la prima foderate la teglia imburrata e infarinata. Foderatela con i ritagli di pandispagna. In seguito versate la crema di ricotta e coprite con il secondo disco di frolla. Chiudete bene i bordi, pizzicandoli, e bucherellate la superficie con uno stuzzicadenti.

Infornate a 180° C per 35/40 minuti circa. Deve avere un bel colorito dorato. Togliete dal forno e fate freddare bene prima di sformarla, anche tenendola in frigo. Capovolgetela poi su un vassoio e spolveratela generosamente con zucchero a velo.