Chitarrine ai frutti di mare, vellutata con scarti di finocchio e torta versata alla menta

CHITARRINE AI FRUTTI DI MARE

 

Ingredienti per 4 persone:

 

500 gr chitarrine

600 gr pesce misto (seppioline, polipetti, pannocchie,

code di mazzancolla, gamberetti sgusciati)

300 gr vongole

2 alici sott’olio

Un mazzetto prezzemolo

1 bicchiere vino bianco

Mezza cipolla

2 spicchi d’aglio

300 gr pomodorini freschi

Olio extravergine d’Oliva

sale e peperoncino

Procedimento

Mettete le vongole a bagno con acqua e un pizzico di sale. Dopo di che fate scorrere l’acqua per far togliere qualsiasi residuo di sabbia. In una padella con un bicchiere di acqua fare aprire le vongole coprendole con un coperchio. Quando saranno tutte aperte liberatele dal guscio e mettetele in una ciotola.

In una casseruola versate l’olio, un trito di aglio e cipolla, le alici sott’olio e fate leggermente rosolare fino a che le alici saranno sciolte. Ora versate il pesce, tagliando a piccoli pezzetti sia le seppioline che il polipetto e pulendo accuratamente le pannocchie. Aggiungete poi le vongole, le mazzancolle e i gamberetti, spolverate con del prezzemolo, il sale e il peperoncino, sfumate ora con il vino bianco.

A questo punto potete versare i pomodorini tagliati a metà e continuare la cottura per circa 10 minuti. Cuocete le chitarrine in acqua salata e saltatele poi nel sugo. Come tocco finale un trito ancora di prezzemolo fresco sopra, un filino di olio crudo e… buon appetito.

 

 VELLUTATA CON SCARTI DI FINOCCHIO

Ingredienti

500 gr scarti di finocchi foglie esterne e gambi

1 Scalogno

1 mela Smith

semi di sesamo e di girasole

erba cipollina

1 l brodo vegetale

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

 

Procedimento

Tritate lo scalogno finemente.

Versate un filo d’olio in una casseruola e fateci rosolare lo scalogno.

Quando sarà diventato trasparente versate nella casseruola gli scarti dei finocchi, la mela tagliata a dadini.

Fate rosolare per alcuni minuti, mescolando spesso.

Salate e pepate leggermente. Dopo di che aggiungete il brodo vegetale, in sostituzione acqua e con il dado.

Portate a cottura fino a quando i finocchi siano cotti e morbidi.

Frullate il tutto con frullatore a immersione.

Aggiungete un trito di erba cipollina. Tostate in una padella i semi di sesamo e di girasole senza mettere nè olio nè burro. Trasferite la vellutata direttamente nelle ciotole e decoratele con i semi tostati.

Potete servire insieme alla vellutata anche dei crostini di pane tostati al forno.

 

TORTA VERSATA ALLA MENTA

Ingredienti

2 uova

150 gr farina 00

80 gr zucchero

60 ml latte

60 ml olio di semi

1 cucchiaino colmo di lievito per dolci

1 limone

Confettura alla menta

2 cucchiai di sciroppo alla menta

 

Procedimento

Montate le uova con lo zucchero usando uno sbattitore elettrico.

Frullate fino a che il composto non sarà bello gonfio.

Continuando a girare, aggiungete i liquidi, latte e olio.

Una volta setacciata la farina, aggiungetela poco alla volta al composto, grattate anche la buccia del limone e il lievito.

Dovrete ottenere un composto omogeneo e liscio.

Rivestite una teglia con carta forno, oppure ungetela ed infarinatela.

Versate metà del composto ed infornate a 180° per 15 minuti, modalità statica, per non far gonfiare il composto.

Trascorso il tempo, versate al centro la confettura e stendetela ma facendo attenzione a non arrivare ai bordi.

Riempite un cucchiaio con dello sciroppo alla menta e versatelo in circolo sulla torta.

Cuocetela ancora per altri 20 minuti. Regolatevi sempre con il vostro forno.

Coprite il tutto con il restante impasto e cuocete.

Una volta fredda spolveratela con dello zucchero a velo e servitela.