Crackers al rosmarino con mousse di cipollotti

La ricetta di Alessandra di Torino

 

300 gr di farina “00”

100 ml di vino bianco

40 ml di acqua

olio extravergine di oliva

4 gr di sale

Aghi di rosmarino tritati

 

Per la mousse di cipollotti

150 gr di cipollotti freschi

60 gr di robiola o altro formaggio spalmabile

30 ml di panna acida

mezzo cucchiaino di aceto di vino bianco

coriandolo fresco o prezzemolo

olio extravergine di oliva

 

Preparate la mousse di cipollotti. Tritate le cipolle.  Scaldate dell’olio in un padellino e aggiungete le cipolle. Versate un filo d’acqua e fatele appassire. Trasferitele poi in una ciotola e lasciatele raffreddare. Aggiungete quindi il formaggio, la panna acida e il prezzemolo tritato. Mescolate, aggiungete del sale e del pepe e lasciate riposare in frigo per mezz’ora prima di servire.

Intanto preparate i crackers.

In una ciotola versate la farina, il vino, l’acqua, l’olio, il sale e gli aghi di rosmarino tritati.

Lavorate fino a far assorbire i liquidi alla farina.

Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Lasciatelo riposare per 10 minuti e poi con la macchina per la pasta (o con olio di gomito) stendete l’impasto in sfoglie spesse pochi mm (posizione 5 della macchina della pasta). Con una formina o coppapasta ritagliate la sfoglia e formate i crackers, distribuiteli su una teglia rivestita con carta forno, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e cuocete in forno caldo a 180° C per 20-25 minuti.

Servite con la mousse di cipolle e delle verdurine fresche (carota, sedano, finocchio e peperone)