Involtini di peperoni

La ricetta di Francesca Rosaria di Torre del Greco (Napoli)

 

2 Peperoni grandi

 

Per il ripieno:

200 gr di Macinato misto

2 Uova

Provola

Pane raffermo

mezza Cipolla

Formaggio Grana grattugiato

Olive

Capperi

1 spicchio di Aglio

Prezzemolo

Sale

 

Per la panatura:

Farina tipo “00”

3 Uova

Pane grattugiato

 

Per la cottura:

Olio di semi di Arachidi

 

Immergete le fette di pane raffermo in acqua fredda.

Mentre il pane si ammorbidisce, riscaldare una piastra, adagiate i peperoni su di essa e girateli finché tutta la buccia non risulti bruciacchiata ed il peperone morbido. Eliminate buccia e i semi dal peperone e tagliatelo a fette larghe circa 8 cm (più o meno la lunghezza del dito indice) e mettetele da parte.

Tritate finemente la cipolla e ponetela in padella con un filo d’olio e lasciate soffriggere per qualche istante. Poi aggiungete il macinato misto e fatelo insaporire per pochi istanti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Tritate olive, capperi, aglio e prezzemolo, prendete il pane, schiacciatelo bene tra le mani in modo da eliminare l’acqua in eccesso e mettete tutto in una ciotola aggiungendo la carne insaporita, il grana, del sale e del pepe, la provola tagliata a pezzettini e le uova.

Mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendete le fette di peperone, con l’impasto formate delle polpette un po’ allungate e adagiatele sulle fette di peperone, quindi arrotolate la fetta intorno alla polpetta e chiudete con degli stuzzicadenti.

Passate così ogni involtino nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pane grattugiato. Immergeteli in olio bollente. Fateli rosolare e poi scolateli su della carta assorbente.