Mezzelune di baccalà con pesto agli agrumi, strudel di pianura

MEZZELUNE DI BACCALA’ CON PESTO AGLI AGRUMI

 

Ingredienti:

300 gr farina 00

3 uova intere grandi

Per il ripieno:

500 gr Baccalà ammollato

Latte intero

Prezzemolo

Per il condimento:

150 gr mandorle tostate

1 Arancia

1 limone

Olio Extravergine d’Oliva

Sale

Un pizzico zucchero

 

Preparazione:

Prendete le uova e la farina e fate un bell’impasto morbido che lascerete riposare in un sacchetto per alimenti.

Mentre la pasta riposa mettete il baccalà ammollato nel latte e fatelo cuocere sino ad asciugare completamente il latte.

A parte avrete pestato un po’ di prezzemolo fresco.

Quando il baccalà avrà assorbito completamente il latte frullatelo bene ed incorporate il prezzemolo tritato, aggiungete qualche cucchiaio di olio per renderlo cremoso e mettetelo un po’ in frigorifero che si compatti bene.

Nel mixer mettete le mandorle, la scorza di un’arancia e di un limone non trattato, un pizzico di zucchero, il sale e fate una bella emulsione cremosa aggiungendo olio di oliva.

Cucinate in pentola con acqua bollente salata le mezze lune, fatele saltare in padella con il pesto di agrumi.

Queste mezze lune sono buonissime anche con un ripieno di zucca e ricotta e parmigiano!

Prendete la zucca, dopo che l’avete cotta in forno e fatela scolare tutta la notte, aggiungete un po’ di ricotta, parmigiano e pepe e create le mezzelune.

Fatele saltare con il pesto di agrumi.

 

LO STRUDEL DI PIANURA 

 

Ingredienti:

Per la base:

300 gr farina 00

2 uova

125 gr zucchero

125 gr burro

Mezza bustina lievito vanigliato in polvere

Per il ripieno:

Un barattolo marmellata di Prugne o albicocche

4/5 mele grosse

Zucchero

Succo di 2 limoni

Cannella in polvere

Zucchero di canna

100 gr Uvetta sultanina ammollata

 

Preparazione:

Prendete la farina, le uova, il burro ed il lievito e formate una bella palla in maniera veloce. Mettetela un po’ nel frigorifero.

Sbucciate le mele e mettetele immediatamente con il succo dei 2 limoni, annaffiatele di tanta cannella in polvere e aggiungete 3-4 cucchiai di zucchero di canna. Girate le mele ogni tanto.

Lasciatele anche alcune ore a mollo.

Prendete una teglia rotonda di 32 cm e foderatela con la pasta frolla lasciando uno spessore un po’ più alto di una crostata normale.

Copritela con la marmellata, sopra la marmellata aggiungete l’uvetta ammollata ben strizzata e coprite il tutto con le fette di mela a raggiera.

Versate il liquido delle mele sull’intera torta e cospargete il tutto con abbondante zucchero di canna.

Infornate a 180 gradi per circa 40/45 minuti.