Minestra verza e fagioli

L’antica ricetta conventuale di Don Domenico: minestra verza e fagioli

Ingredienti

1 kg Verza

100 g Pancetta

350 g Fagioli cannellini

2 cucchiaini pepe rosso calabrese (Colmi di polvere di peperoni cruschi o paprika dolce)

1 spicchio Aglio

Sale

Olio Extra Vergine d’Oliva

Procedimento

Si pulisce la verza e si taglia a strisce. Una volta pulita si sbollenta per 5 minuti in una pentola capiente con abbondante acqua e sale. Quando sarà pronta si scola.

In una padella dai bordi alti, si fa rosolare la pancetta con uno spicchio d’aglio e olio. Poco dopo si aggiungono due cucchiai di paprika dolce o piccante. Fate attenzione a non bruciare la polvere altrimenti diventerà amara, bisogna mescolarla velocemente con l’olio e poi si aggiunge un mestolo di acqua calda.

Alla pancetta si aggiunge una lattina di fagioli cannellini; si cuoce il tutto con l’aggiunta di un mestolo di acqua calda per 5 minuti.

Quando i fagioli si saranno insaporiti con la pancetta si aggiunge la verza precedentemente sbollentata e qualche mescolo di acqua calda. Si regola il tutto di sale.  Si lascia cuocere il tutto per 10 minuti.

Ed ecco la nostra Minestra.