Pasta matta con le zucchine

150 g Farina di Farro

2 cucchiai d’Olio Extravergine di Oliva

75- 80 g Acqua

Sale q.b

1 pizzico di Bicarbonato

Ripieno

500 g Ricotta di Pecora

2-3 Uova

4-5 Zucchine Romanesche piccole

30-40 g Parmigiano Reggiano

Sale e Timo

Mettere le farine in una terrina insieme al sale, il pizzico di bicarbonato, aggiungere l’acqua e amalgamare bene poi passare sulla spianatoia e impastare fino a che si otterrà un impasto liscio ed omogeneo, dovrà risultare morbido ma non lento. Avvolgere l’impasto nella pellicola e riporre in frigorifero per mezz’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno: in una terrina schiacciare con una forchetta la ricotta aggiungere le uova, il sale e il parmigiano reggiano e amalgamare il tutto, in una padella fare rosolare le zucchine tagliate a cubetti con uno spicchio d’aglio, una presa di sale e un rametto di timo, dopodiché fate raffreddare.

Infarinare la spianatoia, adagiare la pallina di impasto, appiattirla con la mano, spolverare di farina e spianare con il mattarello facendo fare alla pasta sempre un quarto di giro ad ogni passata di mattarello ottenendo così una sfoglia tonda. Continuare fino ad arrivare ad uno spessore di 3-4 mm, dopodiché adagiare in una teglia unta d’olio quindi versare il composto con la ricotta, aggiungere poi le zucchine e livellare con la forchetta .