Pasticciotti

La ricetta di Nadia di Montoro (Avellino)

 

350 gr di farina “00”

2 uova

130 gr di burro

150 gr di zucchero

mezza bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Scorza grattugiata di 1 limone

1 bustina di vanillina

1 tuorlo per spennellare la superficie

Zucchero a velo per guarnire

 

Per la crema pasticcera:

3 tuorli d’uovo

5 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di farina

500 ml di latte

1 bustina di vanillina

scorza di limone

Amarene sciroppate

 

Preparate la frolla: create una fontana nella farina  e al centro aggiungete le uova, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale, la vanillina e la scorza grattugiata di limone.

Impastate tutto fino a formare un panetto.

Mettetelo a riposare in frigo mentre preparate la crema.

In un pentolino mettete i tuorli, aggiungete lo zucchero e girate fino a ottenere un composto spumoso, aggiungete piano piano la farina e mescolate bene, aggiungete un pezzetto di scorza di limone, il latte e la vanillina.

Portate sul fuoco e fate cuocere continuando a mescolare fino a quando non si addensi. Lasciatela poi raffreddare.

Riprendete il panetto. Stendetelo in una sfoglia alta mezzo centimetro.

Ritagliate la pasta e rivestiteci delle formine già imburrate e infarinate.

Farcite con la crema ormai fredda. Aggiungete un paio di amarene e chiudete con un altro pezzo di pasta frolla.

Rifinite i bordi e spennellate la superficie con un tuorlo battuto.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 170/180° per circa 30 minuti.