Pasticelle

Ingredienti 

500 gr Farina

Un cucchiaio Zucchero

1 bustina Vanillina

2 Uova

Un pizzico di Sale

Bicarbonato o Lievito per dolci

Vino secco Bianco q.b.

2 mezzi gusci Olio Extra Vergine d’Oliva

Per il ripieno

200 gr Mandorle

180 gr di Zucchero

Scorze di Mandarino e Limone 

Procedimento

Frullare le mandorle con le scorze degli agrumi e 90 grammi di zucchero. In una pentola versare i restanti 90 grammi con un bicchiere d’acqua; portare ad ebollizione e aggiungere le mandorle tritate per ottenere una crema abbastanza compatta.

Mentre la crema si raffredda dedicarsi all’impasto.

Fare la classica fontana di farina e aggiungere uova, cucchiaio di zucchero, lievito, vanillina, un altro po’ di scorza di agrumi, poi l’olio e in vino, misurando ad occhio fin quando l’impasto non risulti liscio e omogeneo.

Stendere la sfoglia con la nonna papera piuttosto sottile, fare dei dischetti e farcirli con una pallina di crema di mandorle ciascuno. Ricoprire con un altro dischetto di pasta e chiudere modellando con le mani i dolci a forma di fiore. Friggere in olio bollente e ricoprire con zucchero a velo.

GUARDA LA PUNTATA