Profiteroles

La ricetta di Katia di Roma

 

per i bignè:

250 gr di Acqua

250 gr di Farina bianca

250 gr di Burro

6 uova

1 pizzico di Sale

 

per la farcia e la glassa

1 litro di panna fresca da montare

Zucchero a velo q.b.

150 gr di Cioccolato fondente

 

Per la crema pasticcera

3 tuorli d’uovo

3 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di farina

350 ml di latte

 

In una casseruola mettete l’acqua con un pizzico di sale e fatevi sciogliere il burro. Quando il burro sarà completamente sciolto e in ebollizione, versate la farina setacciata.

Mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno, facendo in modo di assorbire tutto il liquido, fino ad ottenere un composto uniforme e privo di grumi. Continuate a mescolare l’impasto sul fuoco finché non si staccherà dai bordi e dal fondo della casseruola. Quindi rovesciate il composto su un piatto e allargatelo con il cucchiaio per accelerare l’intiepidimento. Rimettete l’impasto tiepido in una ciotola e aggiungete le uova, incorporandone una alla volta. Sbattete poi il composto con una frusta.

Riempite quindi una tasca da pasticcere e fate delle piccole palline su una placca da forno rivestita con carta forno. Cuocete a 180° per circa 20/30 minuti.

Iniziate a montare la panna addolcendola con dello zucchero a velo, quando ancora non sarà ben montata mettetene da parte circa 400 gr che servirà per la glassa finale, quindi finite di montare per bene la panna restante.

Sciogliete il cioccolato a bagno maria e preparate la crema pasticciera. Scaldate il latte e a parte unite i tuorli, lo zucchero e la farina. Versate il latte scaldato nel composto di uova e mescolate il tutto a fuoco lento fin quando la crema non avrà raggiunto la giusta consistenza.

Riempite una siringa per dolci con la panna ben montata e farcite i bignè cotti e ben freddi. Invece alla panna non del tutto montata aggiungete la crema pasticcera e il cioccolato sciolto. Immergete uno per uno i bignè in questa crema e disponeteli via via a cupola sul piatto da portata. Guarnite la preparazione con ciuffetti di panna montata e ponete in frigo a raffreddare per qualche ora.