Quiche di farina di piselli, financier alle fragole, caramel shortcake

  1. QUICHE DI FARINA DI PISELLI CON CAVOLFIORI BIANCHI E VIOLA

TORTA RUSTICA – INVERNO

Ingredienti:

Per la pasta

120 g di farina di piselli

40 g di amido di mais (se non siete intolleranti potete usare anche farina 00)

1 albume

60 g di burro

1 cucchiaino di sale

Acqua fredda q.b.

Per il ripieno

Cimette di cavolo bianco e viola

30 g di piselli, freschi o surgelati

1 goccio di aceto

200 g di crème fraîche

1 tuorlo

25 g di parmigiano reggiano grattugiato

Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Preparate la pasta lavorando insieme le due farine col burro morbido a cubetti, l’albume e il sale. Impastate aggiungendo acqua a filo fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, dovrebbe bastarne davvero poca.

Avvolgete la pasta in pellicola e conservate al fresco.

Portate a bollore una pentola d’acqua salata e acidulata con un goccio di aceto, tuffate le cimette di cavolfiore e fate cuocere per una decina di minuti.

Scolate le verdure e immergetele in una ciotola con acqua e ghiaccio; questo serve a fissare il colore.

In una ciotola lavorate la crème fraîche (se non vi pace la sua nota acidula potete sostituirla con robiola o ricotta) col tuorlo e i 25 g di parmigiano. Regolate di sale e pepe.

Togliete la pasta dal frigo e stendetela col mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro. Imburrate e infarinate una teglia e foderatela con la pasta, rifinite i bordi e versate il composto del ripieno.

Scolate dall’acqua ghiacciata i cavoli e asciugateli con carta da cucina. Distribuite cavoli e pisellini sul ripieno della quiche e completate con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Infornate in forno già caldo a 180°C per 30 minuti.

 

  1. FINANCIER ALLE FRAGOLE

DOLCI – ESTATE

Ingredienti:

150 g di zucchero a velo

50 g di farina di mandorle

5 albumi

80 g di burro

60 di farina 00

2 g di lievito per dolci

fragole a piacere (circa 15/20)

zucchero a velo per decorare (facoltativo)

Preparazione:

Se non avete la farina di mandorle tritate molto finemente 50 g di mandorle pelate, insieme a parte dello zucchero (per evitare che il trito diventi una crema)

Sciogliete il burro in un pentolino a fuoco basso fino a farlo diventare color nocciola. Spegnete il fuoco e fate intiepidire.

In una ciotola mescolate la farina di mandorle con lo zucchero, la farina 00 e il lievito.

Unite gli albumi e amalgamate con una frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Versate delicatamente il burro fuso sull’impasto, mescolate per bene e versate il tutto nello stampo imburrato e infarinato. Distribuite le fragole, tagliate a metà se sono grosse, sulla superficie del dolce e infornate in forno già caldo a 180°C per circa 25/30 minuti (la prova stecchino è sempre valida). Sfornate il dolce e, una volta freddo, toglietelo dallo stampo e spolverizzate a piacere di zucchero a velo

 

  1. CARAMEL SHORTCAKE

DOLCI – INVERNO

Per la base:

110 g di burro morbido

60 g di zucchero semolato

170 g di farina

1 pizzico di sale

La punta di un cucchiaino di lievito per dolci

Per il caramello:

110 g di zucchero semolato

110 g di burro

2 cucchiai di sciroppo d’acero

170 g di latte condensato

Per la copertura:

100 g di cioccolato fondente

Preparazione:

Accendete il forno a 170°C ed imburrate uno stampo rettangolare basso di circa cm 24 x 14cm, sul cui fondo stenderete un foglio di carta forno. Amalgamate burro e zucchero fino ad ottenere una crema gonfia e soffice, aggiungete la farina setacciata col lievito e il sale e impastate come per fare una frolla. Stendetela nella teglia aiutandovi con le dita. Ricoprite solo la base, lasciando nude le pareti. Bucherellate con una forchetta e infornate per 30 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare il dolce nella teglia. Preparate il caramello unendo tutti gli ingredienti in un pentolino. Portate a bollore e continuate a mescolare per almeno 5/6 minuti, finché la crema si addensa e inizia a prendere un leggero color beige/nocciola. Versatela sulla base del dolce e stendetela. Fate raffreddare sempre in teglia.

Quando il caramello è freddo fondete il cioccolato nel microonde o a bagnomaria e distribuitelo sulla superficie del dolce in modo uniforme. Quando anche il cioccolato sarà freddo tagliate il dolce a quadretti usando un coltello affilato: bagnate la lama in acqua calda, asciugatela e passatela nel dolce, ripetendo l’operazione ad ogni taglio. Estraete i quadretti con una spatola e sistemateli sul piatto di portata.