Torta langarola di nocciole

torta_quadLa ricetta di Beatrice di Torino

 

150 gr di Nocciole

80 gr di Zucchero

100 gr di Farina “00”

Semi di mezza Bacca di Vaniglia

2 Uova intere

50 ml di Caffè amaro

50 ml di Latte intero

1 cucchiaio di Rum

Mezza bustina di Lievito per dolci

50 gr di Burro

 

In un robot da cucina tritate rapidamente le nocciole con lo zucchero (procedete a impulsi). Stabilite la grana di questa “farina di nocciole” a seconda che vogliate una torta più o meno rustica. Mettete il composto di nocciole e zucchero in una ciotola, aggiungete la farina setacciata, e i semi della bacca di vaniglia. Mescolate bene poi unite poco alla volta le uova, il caffè freddo, il latte, il rum e infine il lievito. Quando il composto sarà omogeneo fate sciogliere il burro e aggiungetelo al composto. Trasferite l’impasto in una teglia bassa e larga e imburrata (la dose indicata è l’ideale per una teglia tonda di 25 cm di diametro). Questa torta langarola deve essere sottile (spessore tra 1 e 2 cm). Cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa. Servite tiepida spolverizzata con dello zucchero a velo e accompagnata da Moscato d’Asti, Brachetto, zabaione al Marsala o cioccolato fuso!