Torta rose e patate

Ingredienti per una teglia da 20 cm di diametro:

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda

2 patate medie

2 zucchine medie

prosciutto cotto a fette q.b

200 g di philadelphia

2 uova piccole

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

latte q.b se serve

sale e pepe q.b

Procedimento
Mettete a bollire un pentolino con dell’acqua salata. Sbucciate e lavate le patate e con una mandolina fatele a fette sottili. Lavate e spuntate le zucchine alle due estremità e fatele a fette con la mandolina, per il verso della lunghezza. Riempite per più di metà un’insalatiera con dell’acqua fredda. Quando l’acqua nel pentolino bolle, tuffateci le patate, poche per volta per pochissimo tempo, dovete sbollentarle e non cuocerle completamente. Scolate le patate con una schiumarola e mettete subito nell’acqua fredda, e appena tiepide mettetele ad asciugare su un canovaccio pulito. Procedete così fino a finire le patate. Fate la stessa cosa con le zucchine, usate le fette più larghe però. Srotolate la sfoglia e rivestite la teglia lasciandola nella sua carta forno, rifilate con delle forbici il bordo della pasta, lasciandone un po’ strabordare dalla teglia. Prendete una fetta di prosciutto cotto ed adagiatela su un tagliere, adagiateci sopra le fette di patate e richiudete il cotto a libro, arrotolate e mettete da parte. Fate così anche con le zucchine, adagiate due fette di zucchina sul tagliere, soprapponendole un pochino per farne una fetta lunga. Adagiate le patate come avete fatto per il prosciutto cotto e arrotolate. Preparate il ripieno. Sbattete le uova in una ciotolina con sale pepe ed il parmigiano grattugiato, aggiungete il Philadelphia ed amalgamate bene. Bucherellate il fondo della pasta sfoglia e poi versateci la crema di Philadelphia, inserite le rose al suo interno premendo per affondarle un po’. Spennellate la superficie delle rose con un goccio d’olio d’oliva e salatele leggermente. Una volta cotta, sfornatela e dopo 10 minuti mettetela su un piatto da portata e servitela, farete bella figura con i vostri ospiti e gradiranno moltissimo i loro occhi ed il palato! Se usate la mandolina regolabile di spessore e fate le fette di patata e zucchina finissime, potete saltare il passaggio in acqua bollente. Infornate a forno già caldo 190° coperte con carta stagnola per i primi 15 minuti, poi togliete la stagnola e proseguite la cottura per altri 15/20 minuti, dovrà risultare bella dorata.

GUARDA LA PUNTATA