Le performance

Il SuperQuiz di Massimo Bagnato

Massimo Bagnato con il suo umorismo incompreso coinvolge Edy Angelillo, Michele La Ginestra e Arianna Ciampoli in un super quiz show tutto da ridere, o da capire, con domande complicatissime e grandi colpi di scena prima dei saluti finali.

Lorenzo Baglioni, cantando si insegna

Lorenzo Baglioni prima spiega a Michele La Ginestra e Arianna Ciampoli come abbia fatto ad insegnare usando le canzoni, poi fa un piccolo revival di Solletico e infine canta “L’arome secco sè” che racconta la dislessia e l’amore con una canzone scritta in collaborazione con l’Associazione italiana Dislessia.

Don Michele e la bellezza

Don Michele La Ginestra ci regala un sermone dei suoi tra ironia e provocazione sulla bellezza e sull’utilizzo dei 5 sensi per vivere la nostra vita pienamente e riempirla di cose belle.

Tutti Frutti RockNRoll

La performance di ballo del gruppo Tutti Frutti RockNRoll cche con il loro ritmo e la loro energia hanno animato e movimentato tutto lo studio, conduttori inclusi.

Anastasiya Petryshak, Sarabanda di Bach

La violinista di fama internazionale Anastasiya Petryshak ipnotizza il pubblico con le note del suo violino e con Sarabanda di Johann Sebastian Bach, una poesia musicale che tocca la profondità dell’animo.

Cherry-Chiara Toso e le sue “Farfalle”

Chiara Toso, in arte Cherry, canta “Farfalle” la canzone che rappresenta il suo percorso di rinascita e di riscatto dopo che il cibo e lo specchio si erano trasformati nei suoi nemici da cui scappare e la ricerca della perfezione estetica un baratro che ha rischiato di comprometterle seriamente la salute.

Le magie di Marco Berry

Marco Berry ci regala un momento di magia, tira fuori il mazzo di carte e coinvolge Michele La Ginestra in una serie di giochi che meravigliano lui e tutto lo studio che sta con il fiato sospeso senza capire quale sia il trucco.

Roberto Angelini e Pier Cortese la musica che ci porta via

Roberto Angelini e Puier Cortese ci regalano un momento di pura magia che ci portano via con la loro musica creando un’atmosfera incredibile con la loro versione rivisitata di “Via con Me” di Paolo Conte e poi ci spiegano la loro ricerca di libertà e gioco attraverso sonorità inesplorate.

Mart Groove il linguaggio della danza per riflettere sull’ambiente

I Mart Groove, una crew di Napoli guidata dal coreografo Marco Auggiero, ci invita a riflettere sui morti dell’Italsider di Bagnoli con il linguaggio della danza, esprimendo il sogno di un altro mondo possibile tra isola che non c’è e realtà che rischia di diventare un incubo.