Vito Foderà

Vito Foderà
Vito Foderà

dice di se stesso:

“Giornalista e autore televisivo, nato a Messina il 2 giugno 1981, quando ancora la Repubblica era la prima e non si festeggiava. Maturato, emigrato, laureato,

impegnato nell’antimafia sociale con l’associazione daSud. Sono entrato in tv passando dal satellite e non sono più riuscito a uscirne. Cercando la porta giusta sono finito tra le ombre di SkyTg24, e poi varie frequenze. Ho visto Exit ma non era un’uscita, era La7. Il portone d’ingresso nel giornalismo televisivo, quello fatto bene. Da lì sempre in giro con Piazzapulita finché non mi sono trasformato in Polifemo su MTV con tanta

voglia di continuare a incontrare e raccontare. Su Rai1 (Petrolio e Buono Brutto Cattivo) e sul web, Laeffe (Fischia il vento) e TV2000. Da autore, inviato curatore, ovunque sia divertente sperimentare nuovi linguaggi. Che mi hanno portato inevitabilmente dove sono. A Revolution. Felice.”