Bambini sfruttati nelle miniere di coltan
L’indifferenza dell’Occidente al “costo” della modernità

Torna come ogni lunedì la rubrica della cucina solidale di Siamo Noi. I nostri cuochi, ormai lo sapete, sono persone che hanno scelto di mettere la loro arte culinaria al servizia di ristoranti che hanno una particolare attenzione ai temi del sociale. Oggi, dalle 13,50, a cucinare per Siamo Noi sarà Andrea Brenna, chef del bar-ristorante Malvarosa, in provincia di Biella.

La sua ricetta? Sperimentale, ma – assicura – di sicuro effetto. Cucinerà un risotto carnaroli al caffè, gorgonzola e mele granny smith.

Chi non ricorda “A casa di Luca?”. E’ la canzone che ha reso celebre la cantante Silvia Salemi che oggi si racconta al divanetto di Siamo Noi, nello spazio dedicato alle interviste. Silvia ci racconterà del suo libro  “La voce nel cassetto” (Imprimatur Editore, 2017) che attraverso i ricordi personali, ripercorre la vita dell’artista (facendone emergere le paure) e quella della bambina salvata dal potere della musica. Nel 2017 è uscito il suo ultimo disco “23”, un numero per lei molto importante.

A parlarci dei “Santi della Settimana”, oggi c’è Don Davide Volo, parroco nella chiesa di San Pietro Apostolo a Conca della Campania, in provincia di Caserta. Chi sono i santi che ricorderemo questa settimana? San Costanzo di Perugia, Santa Martina, San Giovanni Bosco, Santa Brigida d’Irlanda, San Giovanni Teofane Venard, San Biagio e San Giuseppe da Leonessa. 

Alle 15.20 apriremo il nostro spazio di attualità occupandoci di un tema sconosciuto alla maggior parte: la tragedia dei bambini minatori nelle miniere di coltan. Cos’è il Coltan? Un minerale raro e di facile estrazione che si trova soltanto in 9 paesi del mondo (Australia, Brasile, Canada, Cina, Etiopia, Repubblica Democratica del Congo, Russia, Thailandia, Venezuela). Tuttavia, viene raccolto soltanto in 4 di queste nazioni: per il 5 per cento in Basile e Thailandia, per il 10 per cento in Australia e per l’80 per cento in Congo. Questa particolare miscela della classe degli ossidi è una parte indispensabile nella produzione di smartphonecomputer, device elettronici, console, videogamefibra ottica, apparecchi risonanze magnetiche, protesi e per l’industria aerospaziale.

E per estrarlo, in Congo, vengono sfruttati i bambini. Ne parleremo oggi con  Riccardo Noury, Portavoce Amnesty International Italia, Padre Eliseo Tacchella, Missionario comboniano, che per trent’anni ha vissuto in Congo, Giorgio Fornoni, giornalista e reporter: è suo uno dei più bei documentari sul mercato del coltan, Don Donato Agostinelli, parroco di Cerreto Guidi-Firenze, amico dell’Africa, da anni lavora a progetti di sviluppo equo e sostenibile in diversi paesi del continente e con Licia Colò, collega di Tv2000 col suo “Il mondo insieme”: anche lei ha raccontato l’orrore delle miniere di Coltan.