5 maggio – Fase due, l’Italia ricomincia. Quali sono i rischi?

Il 4 maggio quasi quattro milioni e mezzo di cittadini sono tornati a lavoro. Nell’esecutivo c’è apprensione per il via libera che”non deve essere un ‘liberi tutti'”. No a riunioni di famiglia, niente visite agli amici, nessun ritrovo soprattutto tra i giovani, tutela pergli anziani, no assembramenti di alcun tipo. Non sarà possibile recarsi nelleseconde case, neanche all’interno della propria regione, a meno che non sitratti di urgenze legate alla manutenzione dell’abitazione. Quali sono i rischi? Siamo Noi, programma pomeridiano di Tv2000 in diretta alle 15.20, neparla con: Fabrizio Pregliasco, virologo, docente all’Università degli studi diMilano e direttore sanitario dell’Istituto Galeazzi di Milano; Ritanna Armeni, giornalista e scrittrice.