10 maggio 2021 – Morire di lavoro: aumentano gli infortuni

Il quadro tracciato dall’Inail sul primo trimestre del 2021 parla chiaro: le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale presentate all’istituto nel primo trimestre sono aumentate dell’11% rispetto allo scorso anno. Le regioni che presentano l’aumento più consistente sono il Lazio (+12 casi), l’Abruzzo (+8), la Lombardia (+6) e la Campania (+5). Lo scorso anno ci sono state 1.270 morti bianche, oltre 3 al giorno. Siamo Noi, programma pomeridiano di Tv2000 in diretta alle 15:20, ne parla con: Mariolina Sattanino, giornalista; Maria Latella, giornalista; Chiara Volpato, responsabile nazionale del Coordinamento donne Acli.