15 maggio 2020 – Messe aperte ai fedeli, cosa cambierà?

Dal 18 maggio i fedeli potranno tornare a Messa. Lo stabilisce un protocollo firmato il 7 maggio a Palazzo Chigi dal presidente della Conferenza Episcopale Italiana cardinal Gualtiero Bassetti, Giuseppe Conte e dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Nelle chiese ci saranno ingressi contingentati, sarà obbligatorio accedere con la mascherina e non potranno entrare coloro che hanno una temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° centigradi. All’ingresso, volontari e collaboratori favoriranno l’accesso e l’uscita evitando ogni forma di assembramento. Siamo Noi, programma pomeridiano di Tv2000 in diretta alle 15.20, ne parla con: Mons. Stefano Russo, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana; Mauro Ungaro, presidente della Federazione Italiana Settimanali Cattolici; Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità; Salvatore Tripodi, scout del gruppo Agesci Roma 72. In collegamento da Roma Padre Lucio Zappatore, parroco di San Martino ai Monti.