Braccianti sfruttati

In questa puntata di Siamo Noi, vogliamo parlare di cosa c’è dietro ai frutti della terra che tutti i giorni arrivano sulle nostre tavole. Dietro c’è spesso un mondo di sfruttamento e di sofferenza. Il mondo dei braccianti e del caporalato.
Tra luglio e settembre del 2015 le persone che hanno perso la vita lavorando i campagna sono state 9. Alcune sono rimaste “invisibili” nelle cronache locali, altre sono salite alla ribalta della cronaca nazionale. È un fenomeno preoccupante, soprattutto nel sud Italia dove migliaia di persone sono disposte a lavorare anche 18 ore al giorno sotto il sole, pioggia, vento e neve per pochi euro al giorno.