Diabete, i cani possono riconoscerlo

Nina, il Border Collie di tre anni è diventato il primo cane d’allerta diabete delle Marche. Con il suo fiuto riesce a riconoscere i livelli di ipo e iperglicemia della sua Mia, una ragazza di tredici anni, ancor prima dei dispositivi. Il servizio è di Rosario Sardella.