Il giovane fabbro di Città della Pieve

Emanuele Lispi è un giovane fabbro che ha saputo evolvere questa attività, di norma prettamente artigiana, in un’espressione creativa di pari dignità rispetto ad altre espressioni artistiche. Alla quarta generazione nella sua famiglia, Emanuele è letteralmente cresciuto in officina e qui ha costruito la sua attività portandola oltre la dimensione classica. Dopo aver compiuto studi professionali orientati a settori completamente diversi, il richiamo della forgia, che è nel dna della sua famiglia, ha finito con il prevalere su altre strade che si stavano preparando.