Siamo Noi – puntata del 16 novembre 2017

I blocco: Tutorial
Bollette a 28 giorni: le novità per difendersi
Quanti di voi si sono accorti che da qualche tempo riceviamo le bollette più spesso, esattamente ogni 28 giorni? Il nostro portafoglio rischia di accorgersene presto e tanti di noi si sono lamentati. Al punto che è stato necessario l’intervenuto del Parlamento. Per capire cosa sta realmente accadendo, in studio Elio Lannutti Presidente dell’Adusbef, l’Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Assicurativi che da tempo ha lanciato una raccolta firme proprio per bloccare l’invio delle bollette ogni 28 giorni, e Silvia Graps, pensionata, consumatrice come tutti noi alle prese con le bollette da pagare.

II blocco: L’intervista
Quando il bene scalda il cuore: la storia dell’Isola che accoglie
“L’isola dei giusti. Lesbo crocevia dell’umanità” l’ultimo libro di Daniele Biella, giornalista di Vita. Protagonisti sono le storie di “sette giusti”: comuni cittadini che, grazie alla “normalità del bene”, hanno contribuito – tra il 2015 e il 2016 – nel salvare migliaia di migranti durante gli sbarchi sull’isola greca.

III blocco: Spiritualità e fede
La preghiera di Don Giovanni Bosco
Torna lo spazio dedicato alle preghiere scritte da santi e religiosi che ci invitano a raccoglierci in silenzio e riflessione. Oggi vogliamo pregare con le parole di San Giovanni Bosco, caro a tanti fedeli, definito da Giovanni Paolo II “Padre e Maestro della gioventù”. Ospiti dello spazio dedicato alla spiritualità e fede: Don Claudio Belfiore, presidente del Centro Nazionale Opere Salesiane Agostino Sella, cooperatore salesiano, fondatore a Piazza Armerina, in provincia di Enna, dell’Associazione Don Bosco 2000 e del primo oratorio salesiano laico.

RVM:
Torino, la preghiera di San Giovanni Bosco di Giorgio Brancia
Ascoltiamo la bella preghiera di San Giovanni Bosco a Maria Ausiliatrice, letta da due giovani, Marco Cazzato e Teresa Furlan, membri del Movimento Giovanile Salesiano. Hanno letto questa bellissima preghiera nella Basilica di S. Maria Ausiliatrice a Torino, voluta da Don Bosco, come riconoscimento di quanto Maria ha fatto per lui.

Pomeriggio: Attualità
Maghi e cartomanti: sempre più le vittime dei ciarlatani
È un affare fiorente. Che non sente crisi. Anzi forse proprio della crisi, delle insicurezze e delle debolezze si alimenta. Parliamo dei tanti soldi che incassano ogni anno in Italia maghi, cartomanti e ciarlatani di ogni tipo. Persone senza scrupoli che approfittano dell’ingenuità e della fragilità emotiva di tanti italiani. Ma la truffa è sempre dietro l’angolo. Anzi i rischi alle volte sono anche più insidiosi. Ne parliamo in studio con Don Aldo Bonaiuto, coordinatore del servizio antisette della comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Panunzio, coordinatore nazionale dell’Osservatorio antiplagio, Guido Orsi, psicologo e criminologo dell’Ordine degli psicologi del Lazio, e con Cloris Brosca, che interpretava in un gioco televisivo di qualche anno fa la zingara della Luna nera.