dal lunedì al venerdì ore 15.15

Buio, attesa, paura. I superstiti di Kharkiv vivono da mesi sotto terra: anziani, bambini, famiglie intere ammassate nei bunker. La vita continua ma le difficoltà sono molte: i bambini non vedono la luce del sole, l’odore di muffa si impregna nella pelle e quasi toglie il respiro. Il servizio è di Vito D’Ettorre. 

25 Ottobre 2022