Vite in carcere, la storia di Bruna

L’inviato Vito D’Ettorre intervista Bruna, una detenuta cinquantenne condannata a sei anni e quattro mesi di carcere per truffa. Grazie alla cooperativa sociale di Don Sandro Spriano, oggi Bruna ha la possibilità di lavorare: ogni mattina esce alle 7:00 dal femminile di Rebibbia per andare a La Sapienza e lavorare al call center dell’Università telematica.