Ankara: il giorno dopo l’esplosione che ha colpito un convoglio militare

Ancora sangue in Turchia, dopo l’attentato di ieri ad Ankara. Stamani un’esplosione ha colpito un convoglio militare nel Sud-est della Turchia. Almeno sette soldati sono rimasti uccisi. Servizio di Giorgio Schiavoni