Aquarius: scontro Italia-Francia. Salvini chiede le scuse

In primo piano, la vicenda iniziata con i migranti dell’Aquarius e trasformatasi in uno scontro diplomatico senza precedenti fra Francia e Italia sulla gestione dei flussi migratori, con, sullo sfondo, l’Unione Europea che fatica a trovare una posizione. dopo le severe critiche di Parigi a Roma, l’Italia, per bocca di Salvini, ministro dell’interno nonché vicepremier, chiede le scuse. A rischio il bilaterale di venerdì. Servizio di Antonio Soviero.