Asia Bibi è libera ma non può lasciare il Pakistan. Alta la tensione nel paese

Nuovi sviluppi sul caso di Asia Bibi. La donna cristiana condannata a morte per blasfemia e poi assolta è libera, si trova in un posto sicuro ma, allo stato attuale, non può lasciare il Pakistan. Resta alta la tensione nel paese. Servizio di Maurizio Di Schino