Cinema, Alessandro Siani racconta “Il giorno più bello del mondo”